Gusti Gelato della settimana: Ogginvetrina….da Gelato, Spilamberto.

Gusti gelato della settimana.

Rubrica settimanale sull’offerta della nostra vetrina gelato.

FIOR DI LATTE CREMA BOURBON  – AMARETTO DI SPILAMBERTO   

ANGURIA vegan  – CACAO E CIOCCOLATO   NOCCIOLA DELLA LANGHE  

 SORBETTO DI MASSA CACAO PERU’ vegan – BACIO    BONÈT (CACAO AMARETTO E RUM)   

  • – PANNA ACIDA ALLA CILIEGIA MORETTA   – CAFFÈ ROBUSTO  -FRAGOLA DI STAGIONE (AZ.AGR. S.LORENZO)

–  CEDRO ALLO ZENZERO FRESCO veganMASCARPONE   – PIETRA FILOSOFALE  vegan   

– RICOTTA AL SALE DI CERVIA  – GIANDUIA PIEMONTE   – RICOTTA MIELE E NOCI   

PISTACCHIO SICILIANO   STRACCIATELLA   – MELONE  

– AMARENA SPAGNOLA  -PESCA vegan  SFUSATO AMALFITANO I.G.P  

     -YOGURT GRECO   – CIOCCOLATO CROCCANTE AL LAMPONE  – ALBICOCCA vegan 

 – ZABAJONE AL MARSALA FLORIO RISERVA    –  ACETO BALSAMICO TRADIZIONALE DI MODENA D.O.P

vETRINA-gELATO-sPILAMBERTO-mODENA

 

Gusti Gelato della settimana: Ogginvetrina….da Gelato, Spilamberto.

Gusti gelato della settimana.

Rubrica settimanale sull’offerta della nostra vetrina gelato.

Oggi 28 aprile 2017.

FIOR DI LATTE CREMA BOURBON  – AMARETTO DI SPILAMBERTO   

– CACAO E CIOCCOLATO   NOCCIOLA DELLA LANGHE  

 SORBETTO DI MASSA CACAO PERU’ vegan – BACIO    BONÈT (CACAO AMARETTO E RUM)   

  • – PANNA ACIDA ALLA FRAGOLA DI STAGIONE   – CAFFÈ ROBUSTO  -FRAGOLA DI STAGIONE (AZ.AGR. S.LORENZO)

–  CEDRO ALLO ZENZERO FRESCO veganMASCARPONE   – GIANDUJA DI PIZZUTA SU MASSA SAO TOME’ vegan   

– RICOTTA AL SALE DI CERVIA  – GIANDUIA PIEMONTE   – RICOTTA MIELE E NOCI   

PISTACCHIO SICILIANO   STRACCIATELLA   – STRACCHINO CON COMPOSTA DI FICO  

– DRAGON BANANAS vegan  – LATTE DI MANDORLA ALLA CURCUMA   SFUSATO AMALFITANO I.G.P  

     -YOGURT GRECO   – CIOCCOLATO CROCCANTE AL LAMPONE  – PANNA COTTA AL MASCOBADO

 – ZABAJONE AL MARSALA FLORIO RISERVA    – ARANCIA DI RIBERA vegan 

  – PERA ALLA MANDORLA vegan   .ACETO BALSAMICO TRADIZIONALE DI MODENA D.O.P

vETRINA-gELATO-sPILAMBERTO-mODENA

 

Gelato Bio – LATTE BIO, fior di latte 100% biologico. Solo da Gelato, Spilamberto (Modena)

Gelato Bio – LATTE BIO, con sciroppo di agave e acero. Il fior di latte 100% biologico

LATTE BIO…. il fior di latte 100% Biologico dolcificato con sciroppo di acero e sciroppo di agave. Da oggi da Gelato a Spilamberto, (Modena) solo gelato molto Artigianale

Gusto Genuinità Genio…. sempre all’opera per ottenere il meglio.

Gelato-Bio-Latte bio-Spilamberto-Modena

Fior di Latte 100% BIO – Solo da Gelato, Spilamberto

Fior di Latte tutto Biologico

Fior di Latte 100% BIO… corretto d’aroma con sciroppo d’Acero…. davvero il miglior fior di latte fatto da noi ad oggi.

fior di latte biologico

Noce al Nocino – Gelato, Spilamberto (Modena)

Noce al Nocino – Crema Gelato

Dovevamo dedicare un pensiero a questo punto fermo della tradizione modenese….e soprattutto spilambertese….

Ne abbiamo approfittato per riscoprire insieme anche la noce, un po’ dimenticata in gelateria, ma davvero elegante quanto una nocciola e appagante almeno quanto un pistacchio.

Il risultato è un connubio naturale in cui la noce è dominante e il nocino usato leggero, come aroma, con qualche picco quando i pezzi di noce caramenllati al nocino, usati per la decorazione, capitano sotto ai denti.

Abbinamento facile: CAFFE’

Noce-al-Nocino-Crema-Gelato-Spilamberto-Modena-Botteghe

Panna Cotta al Mascobado – Gelato, Spilamberto (Modena)

Panna-Cotta-al-Mascobado-Crema-Gelato-Spilamberto-ModenaLa Panna Cotta come non l’avete mangiata mai.

Riscopriamo questo dessert tipicamente italiano, in chiave crema gelato, apportando qualche piccolo accorgimento…. come sempre tutta l’attenzione agli ingredienti: latte biologico, panna cruda e zucchero mascobado integrale (bio – da commercio Equo e Solidale). Si tratta di uno zucchero di origine filippina… La sua caratteristica principale è quella di essere leggermente umido, molto scuro e dall’aroma intenso che ricorda quello della liquirizia. Per ottenerlo si spremono le canne e si concentra lo zucchero facendo evaporare l’acqua, utilizzando come combustibile gli stessi residui della canna. In questo modo lo zucchero mascobado, essendo quasi non trattato, trattiene molti principi nutritivi che invece vengono perduti nella raffinazione degli zuccheri convenzionali. Noi lo usiamo per dolcificare la panna e per fare il caramello con cui la panna cotta viene farcita. Il risultato è una crema (non bianca) di un elegantissimo grigio beige chiaro, coperto di caramello bruno profondo. Sapore pulito, poco dolce, e con leggerissimi sentori di liquirizia che diventano più intensi quando si incontra il caramello. Abbinamenti: CASTAGNA, NOCE AL NOCINO, ACETO BALSAMICO TRADIZIONALE, MELA COTTA ALLA CANNELLA.

Degustazione di Gelato al Parmigiano Reggiano e Mosto Cotto – Da Gelato, Spilamberto (Modena)

Degustazione di Gelato al Parmigiano Reggiano e Mosto Cotto – Domenica 19 ottobre dalle ore 11, per tutta la giornata.

Per aiutare a comprendere il fascino e la potenzialità del gelato “salato”, “da aperitivo”, continua il nostro ciclo domenicale di assaggi che durerà fino alla fine di dicembre. Domenica prossima offriremo (in tutti i sensi), agli ospiti interessati, una crema gelato al Parmigiano Reggiano con una leggera farcitura di Mosto Cotto.

Siete tutti invitati a partecipare.

Parmigiano-Reggiano-e-Mosto-Cotto-Gelato-Spilamberto-Modena

Nocciola delle Langhe – Gelato, Spialmberto (Modena)

Nocciola delle Langhe – Crema Gelato Superiore – Il sapore completo della nocciola

NOCCIOLA DELLE LANGHE – Gusto pieno e rotondo

La nocciola piace a vecchi e bambini, piace al nord e al sud, in provincia e in cittá, gusto nobile e popolare, la nocciola é la più venduta nelle gelaterie d’italia.

C’é una credenza diffusa secondo la quale si capirebbe dalla bontá, o meno, della nocciola se una gelateria é in grado, o meno, di produrre buon gelato. Di vero, in questa credenza, c’é certamente che se la nocciola é buona allora il gelatiere non é tirchio quando é ora di comprare la materie prime, perché la nocciola é, insieme a qualche altro ingrediente, una delle cose che costano più caro al “gelataio”.

Per contro, se avete comprato una buona nocciola e non siete dei cani tecnicamente, allora produrrete certamente una buona nocciola, perché, fatto l’acquisto il resto é facile.

Noi lavoriamo una nocciola piemontese, dalla zona delle Langhe, tostata leggera “gentile”, per evitare che il sapore di tostatura resti in gola quando si é finito il gelato. La tostatura ha la funzione di esaltare il sapore della nocciola, ma…. meglio non esagerare e mettere un pò di nocciola in più se si vuole dare un sapore intenso al gelato.

La tostatura “gentile” poi caratterizzerá anche cromaticamente il gelato: invece del caratteristico color nocciola bruno che siete abituati a vedere nelle vetrine delle gelaterie, la nostra risulterá molto molto chiara, tanto che molto spesso mi si chiede: “É bacio bianco quello?”

No, é NOCCIOLA DELLE LANGHE, un gusto intenso, distinto e rotondo che ricorderete.

Nocciola-delle-Langhe-Gelato-Spilamberto-Modena

Crema all’uovo con bacca di Vaniglia Bourbon fresca – Solo da Gelato, Spilamberto (Modena)

Crema all’uovo con bacca di Vaniglia Bourbon fresca

CREMA ALL’UOVO E PROFUMO DI VANIGLIA

Altro classico assoluto della gelateria, dove non si può giocare con molti elementi, l’ingrediente é la semplicitá, il segreto la freschezza e la genuinitá. Quello che resta da realizzare é l’equilibrio dei sapori e la buona bilanciatura dei componenti.

Utilizziamo un uovo biologico dal tuorlo piccolo e chiaro, da cui deriva la nostra crema di color giallo molto tenue e dal buon sapore d’uovo senza retrogusti indesiderati (come a volte certi mangimi da allevamento intensivo generano). Si tratta di un gelato ben compatto, ma che al tempo stesso, grazie alla presenza massiccia dell’uovo, ha incorporato molta aria in mantecazione, dunque dal peso specifico basso, caldo al palato, si presenta con sentori di caffè, cannella, chiodo di garofano e finisce con le note maggiormente persistenti della scorza di limone della costiera, ma soprattutto della bacca fresca di vaniglia bourbon.

Un neutro a cui possiamo abbinare di tutto, dai sorbetti più acidi come il limone, l’arancia e il melograno, alla torta di mele, lo strudel …oppure degustarla con qualche biscotto secco e un bicchierino di vero marsala ben raffreddato… essenziale, delicata e intrigante.

Crema-all'Uovo-con-bacca-di-Vaniglia-Fresca-Bourbon

Crema Gelato al Bensone e Vino Bianco Passito – Gelato, Spilamberto (Modena)

Crema Gelato al Bensone e Vino Bianco Passito

E’ arrivato anche il turno del Bensone, il “cantuccio” di Modena, il mio dolce preferito (complice la mia passione per il vino in generale e per il passito in particolare)

Molto semplicemente abbiamo preso un buon bensone, lo abbiamo inzuppato di vino passito e lo abbiamo usato come farcitura della crema gelato…. semplice ma davvero molto efficace, la profumazione del vino dona alla crema un bouquet di sapori e profumi che la trasforma in qualcosa d’altro, la sua vaniglia si lega agli aromi di caramello, di uva sultanina, di frutta secca….

Un altro omaggio alla tradizione, con innovazione, da Gelato, Spilamberto (Modena)

Crema-gelato-al-Bensone-e-Vino-Passito-Gelato-Spilamberto-Modena