Mandorlarum

Per realizzare il nostro Mandorlarum, siamo partiti da una base di crema di mandorla (ovviamente, si tratta della nostra amatissima Pizzuta). Per insaporire ulteriormente, abbiamo scelto caffè di qualità Robusta, una qualità particolarmente amara che abbiamo preferito alla delicatezza dell’Arabica, notoriamente più aromatica ma non indicata per la nostra ricetta. Il caffè Robusta, come suggerisce il nome, possiede infatti molto più corpo e intensità, caratteristiche trovano un perfetto bilanciamento assieme alla dolcezza della mandorla pizzuta, altro ingrediente di qualità che utilizziamo spesso nelle nostre ricette.

Come insegna la tradizione, poi, assieme al caffé ci vuole il giusto “ammazzacaffè”: per questo abbiamo scelto di accompagnare Mandorla e Robusta al pregiatissimo Rum Diplomatico venezuelano. Leggenda vuole che questo rum sia stato inventato da Don Juancho Nieto Meléndez, esploratore ottocentesco che percorse i Caraibi per collezionare e conoscere i migliori distillati: il risultato della sua ricerca ha portato a questo nuovo rum, raffinato e molto aromatico. Il suo tocco alcolico conferisce maggior vigore al nostro gelato, ed esalta pienamente i sapori contrastanti della crema di mandorla e del caffé.