FRAGOLE NOSTRANE: L’INGREDIENTE DI STAGIONE DEL NOSTRO GELATO

Negli ultimi giorni il nostro laboratorio artigianale profuma un po’ più di primavera: la nostra selezione di prodotti stagionali vede infatti protagoniste le dolcissime fragole nostrane, colte direttamente dagli amici dell’Azienda Agricola San Lorenzo. A proposito di profumo: lo sapevi che il termine fragola deriva proprio dal latino fragrans, in riferimento alla fragranza dolciastra e acidula sprigionata da questo frutto? Se ti abbiamo colto di sorpresa, ti invitiamo a scorrere la pagina per scoprire altre curiosità e tutte le proprietà benefiche delle fragole nostrane.

Fragola: un nome, tante curiosità.

Ebbene si, è forse il frutto più amato e tra i più diffusi al mondo,  eppure… non si tratta neanche di un frutto! La fragola è in realtà quel che si definisce un “falso frutto”. Dal punto di vista botanico, infatti, le fragole sono degli aggregati di un’infiorescenza che cresce sullo stelo della pianta Sagraria. I veri frutti sono quelli che noi chiamiamo semi, ovvero gli “acheni”. Pensa, su una singola fragola ce ne possono essere più di 200!

Le fragole nostrane: l’ingrediente vitaminico perfetto per il nostro gelato.

Le fragole sono un ingrediente particolarmente amato dai bambini. Le sue proprietà benefiche, tuttavia, sono indispensabili anche per gli adulti. Questi teneri frutti rossi contengono infatti zuccheri, ma solo nella forma del fruttosio, e sono ipocalorici (circa 30 kcal per 100 grammi).

Contengono inoltre molta più vitamina C delle arance! Senza dimenticare il ferro, l’acido citrico, malico, formico, le sostanze proteiche, gli elementi come sodio, fosforo, magnesio, potassio, zolfo, calcio, silicio, iodio, vitamine B… La lista è davvero lunghissima. Cosa significa tutto questo? Che le fragole sono un cibo molto utile per il nostro organismo, soprattutto per la loro funzione antiossidante e rigenerante. Non solo! La fragola è diuretica, aiuta a combattere i reumatismi, riduce il livello di colesterolo nel sangue ed è un ottimo antinfiammatorio naturale. Cosa chiedere di più?

Per i nostri sorbetti, cerchiamo da sempre di non lesinare troppo sulla quantità, e di produrre un gelato che contenga dal 50 al 60 per cento di frutto. E lo facciamo nel modo più naturale possibile, con una ricetta che prevede il solo impiego di acqua e zucchero, rendendolo perfetto anche per chi segue una dieta vegana. Che sia in una coppetta, su un cono, sotto forma di ghiacciolo, il nostro è solo un altro modo per mangiare uno dei prodotti più gustosi, freschi e sani della nostra terra.